HOME CHI SIAMO SPETTACOLI TEATRO S. CARLO L. CORSI CONTATTI

Due Dozzine di rose scarlatte
Commedia di Aldo De Benedetti
“Due dozzine di rose scarlatte” è senza dubbio lo spettacolo della Compagnia “Il Palcoscenico” che ha avuto maggior successo: rappresentato per la prima volta nel 1984, è stato replicato, in varie stagioni e con diversi cast, in tutta Italia, riscuotendo ovunque grande successo di critica e pubblico.
Esempio, forse il più famoso, di commedia borghese del novecento italiano, “Due dozzine di rose scarlatte” ripropone il classico triangolo “lui-lei-l’altro” trattato però in modo assolutamente raffinato ed originale, visto che “l’altro” è solo un fantomatico personaggio inventato da “lui” per mettere alla prova “lei”. Una trama divertentissima che tra equivoci, malintesi, gags, situazioni esilaranti ed innumerevoli mazzi di rose si dipana fino all’immancabile, ma imprevedibile lieto fine.
Edizione 1984





Edizione 1986



Edizione 1997
Cliccare sulle immagini per ingrandirle e per tornare a questa pagina

 
   
   


 







Edizione 2010
Personaggi ed interpreti

Alberto Verani - Roberto Bencivenga
Marina Verani - Daniela Bracci
Tommaso Savelli - Fabio Fantozzi
Rosina - Giorgia Garofalo

Luci e suono Francesco Ladi
Scene Roberto Bencivenga
Costumi A.C.T.I.P.
Regia Roberto Bencivenga



HOME CHI SIAMO SPETTACOLI TEATRO S. CARLO L. CORSI CONTATTI