HOME CHI SIAMO SPETTACOLI TEATRO S. CARLO L. CORSI CONTATTI


L’ASSOCIAZIONE CULTURALE TEATRALE “IL PALCOSCENICO”

L’Associazione Culturale Teatrale “IL PALCOSCENICO” (non a scopo di lucro) è nata nel 1985 su iniziativa di Roberto Bencivenga, che ne è ancora l’animatore principale nonché il legale rappresentante, con lo scopo di promuovere attività culturali sia nell’ambito del teatro di prosa che in quello musicale, producendo spettacoli che vedessero impegnati artisti di talento e dedicando ampi spazi alla didattica.


LA PROSA (archivio storico teatro)

Nel teatro di prosa l’azione dell’Associazione è andata sviluppandosi di pari passo verso due direzioni principali: la produzione di spettacoli teatrali dedicati ad un pubblico …diciamo così “adulto” e quella dedicata, invece, al pubblico degli studenti delle scuole.


Fanno parte del primo gruppo sia commedie del grande repertorio (quali ad esempio: “L’anatra all’arancia” (1985) di M. Sauvajon,“Spirito allegro” (1987-’88) di N. Coward, “Due dozzine di rose scarlatte” (dal 1986 varie edizioni) di A. De Benedetti, “Il malinteso” (1997) di A. Camus, “Harvey” (2001 e 2003) di M. Chase, “Non te li puoi portare appresso” (2002) di Kaufman e Hart, “Il diario di Anna Frank” (dal 2002 per sei stagioni consecutive, ripreso nel 2015) di Goodrich e Hackett, “Don Camillo” (2008) di Guareschi, La moglie ebrea” e “Lo spione (2009) di B. Brecht, La giara” e “La patente (2011) di L. Pirandello, “Un curioso accidente” (2011) di C. Goldoni, “L’importanza di essere Franco” (2013) di O. Wilde, “Scherzando con Cechov” (2014) tre atti unici di Anton Cechov, che novità italiane e non (“Muori, amore mio” (1987) di A. De Benedetti e “Situation Comedy” (1989) di Mortimer e Cooke, ambedue prime rappresentazioni italiane, “Folli, sempre folli, fortissimamente folli” (1986, 1994, 2009) e “Se vuoi essere felice tradisci tua moglie” (1988), “C’è sempre qualcuno che veglia su di te” (2010) di R. Bencivenga, “Roma-Auschwitz andata e ritorno” (dal 2010) di R. Bencivenga, “Partono i bastimenti” sull'emigrazione italiana (2015), prime rappresentazioni assolute, “Neurotandem” (1986-’87) di S. Ambrogi).


Del secondo gruppo fanno invece parte sia spettacoli che nascono appositamente per i ragazzi (è il caso di “Le avventure di Pinocchio” (2009), “La leggenda di Robin Hood” (2008), “La bella addormentata” (1996, 2005), “Cenerentola” (1997, 2007), “La lampada di Aladino” (1999, 2011), “Cappuccetto Rosso e il lupo” tratti dalle celebri fiabe e leggende, o de “Il fantasma di Canterville” (1997-2011) tratto dal racconto di O. Wilde, Il giornalino di Gian Burrasca” da Vamba, o ancora di “Che fine ha fatto Calamity Jane?” (2000) lavoro originale sulla figura della celebre cow-girl, di F. Gariglio), che altri lavori e adattamenti di carattere musicale (è il caso de “Molierissimo” (1985-’86) di B. Marotta e G. Taffon da Molière, de “Il mago di Oz” (2010, 2015) di Andrea De Simone, di “Rapunzel” di Andrea De Simone da Grimm, de “I vestiti nuovi dell'imperatore”di Andrea De Simone da Andersen, di “Storie di re Mida” (2011) di Gianni Rodari, di “Don Pasquale quasi un musical” (1992, 1995, 2003, 2008) e de “L'elisir d'amore del dottor Dulcamara” (2014) dalle opere di Donizetti, de “Il barbiere di Siviglia” (1992-’93 e 2010-13) da Beaumarchais-Rossini, de “Le avventure di Calandrino” (1996, 1999, 2006 e 2010) da Boccaccio, de “Le straordinarie avventure di Mary Poppins” (2005-06) dal libro della Travers, tutte ridotte da R. Bencivenga, o anche de “L’avventurosa avventura” (1987, 1992, 2002, 2007) di P. La Fonte).

La facilità di una lettura su più livelli ha fatto spesso sì che molti nostri spettacoli nati non per i ragazzi siano stati portati con successo nelle scuole e che, viceversa, spettacoli creati per gli studenti abbiano riscosso poi successo presso il pubblico adulto.

Hanno collaborato con la nostra Associazione in questi anni molti attori che sono largamente conosciuti dal grande pubblico teatrale quali Flavio Insinna, Patrizia La Fonte, Paola Giannetti, Pierluigi Zerbinati, Daniela Bracci, Guido Paternesi, Franco Abba, Mauro Stante, Guido Quintozzi, Fabiana Gariglio, Nino Racco, Fabio Fantozzi, Candido Coppetelli, Stefania Cano, Carlo Viani, solo per citarne alcuni.
Oltre che sulla piazza di Roma, la nostra Associazione ha rappresentato i propri spettacoli in tutta Italia su piazze molto importanti, ed ha inoltre organizzato le stagioni teatrali di alcuni comuni quali, ad esempio Porretta Terme (Bo) dal 1985 al ’91 e Rocca Priora (Rm) nel 1987 e’88. Ha partecipato inoltre a rassegne di Teatro Ragazzi di rilevanza nazionale, quali quelle organizzate a Muggia (Ts), Novara e Carpi (Mo).


L’Associazione ha inoltre organizzato le seguenti rassegne di teatro e di musica grazie al contributo del Comune di Roma: “Teatrinfesta” (Natale 2005), “E...venti di primavera” e “In scena sotto l’albero” (2006), “Dal libro al teatro” e “Natale in musica” (2007), “Dal libro al teatro 2” e “Quel centenario di Don Camillo” (2008), “A teatro sotto le stelle”, “E’ Natale ancor” e “Natale insieme a Teatro” (2009), “C’è teatro per te” (2011) e “Il Palcoscenico per tutti” (2012).
Nel 2008 ha realizzato, con il contributo della Provincia di Roma, la rassegna “Musica e Teatro a Fonte Nuova”.
Nell'estate del 2009 ha vinto il bando di concorso dell’estate romana ed ha organizzato la rassegna : “La vita in scena: due secoli di Teatro” presso il Parco delle Accademie in XI Municipio.
Nel luglio 2010 ha vinto per il secondo anno consecutivo il Bando del Comune di Roma relativo all’estate Romana nei Municipi XI Municipio), realizzando con grande successo la rassegna “Ai confini della realtà” dal 16 al 25. 
Nel 2011 ha vinto per il terzo anno il Bando del Comune di Roma riservato ai Municipi, presentando nel Teatro San Carlo Lwanga la rassegna “Metamorfosi” tra il dicembre 2011 e il gennaio 2012.
Nel 2014-15 ha vinto il bando per le attività culturali del municipio VIII ed ha realizzato la rassegna “In scena sotto l'albero”.
Nel 2015 ha vinto il bando per le attività culturali del municipio IX ed ha realizzato la rassegna “La nostra storia, la nostra memoria”.
Dal 2008 gestisce il Teatro San Carlo Lwanga in Via Adolfo Ravà, 31 - Roma, ed organizza annualmente la stagione teatrale “A teatro sotto casa” (2009, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016), fino al 2013 con il contributo del Municipio Roma VIII (ex XI).

Accanto alla produzione, la nostra Associazione ha svolto in questi anni attività didattica sia presso le scuole, con laboratori di recitazione, corsi di dizione e gestualità, sia aprendo una scuola di recitazione vera e propria per giovani aspiranti attori “La Scuola del Teatro” (dal 1994, vedi Archivio Storico Scuola), i più meritevoli dei quali, una volta diplomati, sono stati inseriti a pieno diritto nei cast dei nostri spettacoli. Ha inoltre gestito per il Teatro Quirino di Roma il Laboratorio per bambini “Anch’io vado a Teatro” nelle Stagioni 2006-07 e 2007-08.


La nostra associazione dispone di proprie attrezzature che le permettono di realizzare autonomamente i propri spettacoli, sia presso teatri che nelle scuole o in altri locali non specificatamente teatrali.
In particolare negli spettacoli presso le scuole portiamo le scenografie, le attrezzerie ed i costumi relativi ad ogni spettacolo, oltre all'impianto luci e all'amplificazione, il tutto adeguato ad un rapido montaggio.


LA MUSICA (archivio storico musica)

Nell’ambito musicale l’Associazione ha organizzato in questi anni tantissimi concerti con programmi che spaziano dall’operetta al musical, all’opera, alla musica sacra.
Da ricordare l’organizzazione delle “Domeniche musicali del Salone Margherita”, un ciclo di concerti che nella stagione 1988-89 riscosse notevole successo nel celebre teatro romano. Dalla lunga collaborazione con il Comune di Voghiera (FE) sono nate poi le produzione delle opere liriche “Rigoletto” di G. Verdi nel 2004 e “Don Pasquale” di G. Donizetti nel 2005, rappresentate nel Castello del Belriguardo.
Nel novembre 2009 ha collaborato alla realizzazione dell’opera “La Traviata” di G. Verdi presso il Teatro Alba Radians di Albano.
Dal settembre 2009 al dicembre 2012  nell’Associazione ha operato il Coro ArmoniainCanto (staccatosi nel 2013 per costituirsi in Associazione autonoma), sotto la direzione di Roberto Bencivenga, che ha realizzato numerosi concerti in prestigiosi luoghi romani con un repertorio che spazia dall’opera all’operetta, dalla musica sacra fino al musical.
Organizza inoltre annualmente dal 2008 la Rassegna Corale presso la Chiesa SS. Martiri dell’Uganda, che ha visto in questi anni la partecipazioni di oltre cinquanta prestigiosi cori provenienti da Roma e Provincia.
Nella didattica ha inoltre organizzato, presso moltissime scuole romane, il seminario concerto “Melodramma Story”.


HOME CHI SIAMO SPETTACOLI TEATRO S. CARLO L. CORSI CONTATTI