HOME CHI SIAMO SPETTACOLI TEATRO S. CARLO L. CORSI CONTATTI


Stagione Teatro Scuola 2005-2006
SPETTACOLI A TEATRO

 Le straordinarie avventure di
"MARY POPPINS"

Commedia con musiche in due tempi di Roberto Bencivenga, liberamente tratta dal romanzo di P. L. Travers, per gentile concessione della Fabbri Editore

Con Daniela Bracci, Roberto Bencivenga, Fabio Fantozzi, Pierluigi Zerbinati, Gabriella Tupone, Diego Torgano, Stefania Buttarelli, Emanuele De Santis, Martina Messi e Melissa Pontarollo

Scene di Leonardo Baglioni
Costumi di Giovanna Ciufoli
Regia di Roberto Bencivenga

Presso il
TEATRO SAN LUCA
(via Renzo da Ceri, 136-zona Largo Preneste)
dal 12 al 16 dicembre 2005 - ore 10,00

il
TEATRO S. MARCO EVANGELISTA
(Piazza Giuliani e Dalmati, 1-zona Eur Laurentina)
dal 13 al 24 marzo 2006 - ore 10,00

e il

TEATRO DON BOSCO
(Via Publio Valerio, 63 - zona Cinecittà)
dal 3 al 7 aprile 2006 - ore 10,00

 

Il celebre libro della Travers, da cui fu tratto un ancor più celebre film dalla Disney, è stato trasformato in una divertente commedia musicale nella quale la più famosa "baby sitter" della storia rinnoverà i suoi prodigi da fata buona, ma originalmente insolita, tra viaggi dentro ai quadri, tè danzanti, balli sui tetti e supercalifragilistichespiralidose passeggiate nel parco.

Lo spettacolo, della durata di circa due ore, è particolarmente consigliato per i ragazzi dagli 6 ai 13 anni.



  "IL DIARIO DI ANNA FRANK"

Spettacolo teatrale in due tempi di Goodrich e Hackett
QUARTO ANNO DI REPLICHE (CIRCA 25.000 SPETTATORI)

Con Pierluigi Zerbinati, Giorgia Garofalo, Daniela Bracci, Fabio Fantozzi, Gabriella Tupone, Stefania Buttarelli, Alessandro La Daga, Claudia Cannaviccio/Sara Tomaselli, Omar Nedjari e Massimo Nobili

Scene di Leonardo Baglioni
Costumi di Giovanna Ciufoli
Regia di Roberto Bencivenga

Presso il TEATRO VIGANÒ
(piazza Antonio Fradeletto, -zona Prati Fiscali)
dal 23 al 27 gennaio 2006 - ore 9,30

il TEATRO SAN MARCO EV.
(Piazza Giuliani e Dalmati, 1 - zona Eur Laurentina)
dal 30 gennaio al 3 febbraio 2006 - ore 9, 30

e il

TEATRO SAN LUCA
(via Renzo da Ceri, 136-zona Largo Preneste)
dal 6 al 10 febbraio 2006 - ore 9,30

Si tratta della celebre trasposizione teatrale del più famoso romanzo sull'Olocausto, una testimonianza reale e concreta del tentativo di un folle regime di sterminare un intero popolo. Gli oltre due anni di segregazione nella soffitta di Amsterdam vengono descritti dalla piccola Anna in modo così dettagliato e ricco di profonde riflessioni che ancora oggi, dopo oltre cinquant'anni, riescono a colpirci e ad emozionarci in quanto storia vissuta e non finzione letteraria o teatrale.
Lo spettacolo, della durata di circa due ore, è particolarmente consigliato per i ragazzi dai 9 ai 14 anni.


E NELLA VOSTRA SCUOLA (O IN TEATRI AD ESSA VICINI)

 "IL FANTASMA DI CANTERVILLE"

Commedia con musiche in due tempi di Roberto Bencivenga da O. Wilde

Con Roberto Bencivenga, Daniela Bracci, Fabio Fantozzi, Giorgia Garofalo e Emanuele De Santis

Scene di Leonardo Baglioni
Costumi di Giovanna Ciufoli
Regia di Roberto Bencivenga

Il celebre racconto di Oscar Wilde, autore letto ed apprezzato da tutte le fasce d'età, è stato trasformato da Roberto Bencivenga in un divertentissimo spettacolo teatrale e musicale nel quale si descrivono i tentativi dei componenti della famiglia Otis di stabilire una più o meno pacifica convivenza con il fantasma più simpatico del mondo, quello di Sir Simon de Canterville, che da secoli spaventa con urla agghiaccianti, rumori di catene e macchie di sangue sul pavimento tutti coloro che osano invadere la sua antica dimora.
Tra canzoni scoppiettanti, effetti speciali, luci e colori cangianti, assisterete allo scontro, descritto da Wilde con acuta ironia ed impareggiabile arguzia, di due grandi culture: quella inglese, tradizionalista e conservatrice, e quella americana, moderna e materialista.

E' possibile effettuare anche due spettacoli nella stessa mattinata. Lo spettacolo può essere effettuato in palestra, aula magna o teatro.

Lo spettacolo, della durata di circa un'ora e mezza, è particolarmente consigliato per i ragazzi dagli 8 ai 14 anni.


 "La bella addormentata"

Fiaba con musiche in due tempi di Roberto Bencivenga, liberamente tratta da Perrault

Con Melissa Pontarollo, Fabio Fantozzi, Giovanna Ciufoli, Martina Messi e Emanuele De Santis

Scene di Leonardo Baglioni
Costumi di Giovanna Ciufoli
Regia di Roberto Bencivenga

La trama è nota: la perfida strega Malefica, offesa per non essere stata invitata alla festa di presentazione della principessina Aurora, erede al trono, lancia la sua maledizione sulla piccola: entro il sedicesimo compleanno ella si pungerà con l'ago di un arcolaio e morirà! Sconvolto, il Re Fifurnio I cerca l'aiuto della Fata Scordarella, madrina buona della bimba, la quale modificherà l'incantesimo: Aurora non morirà, ma dovrà dormire fin quando il bacio di un innamorato la sveglierà. Ma tutte le precauzioni per salvare la bimba dal terribile incantesimo si riveleranno vane: con uno stratagemma Malefica riuscirà a scovare la principessa e la farà pungere con l'ago fatale. Ma la perfida strega non ha fatto i conti con il Principe Celestino, promesso sposo di Aurora, il quale dopo ardue battaglie, riuscirà a dare alla sua amata il bacio che la renderà di nuovo felice.
La celebre fiaba di Perrault è stata teatralmente riscritta e dedicata ai più piccoli, nella più classica delle atmosfere che tanto ci hanno fatto sognare da bambini: con la Fata Scordarella, distratta e pasticciona, che dimentica le formule magiche, il Re Fifurnio, un timidone simpatico che si emoziona fino a balbettare quando deve parlare al popolo, il Principe Celestino, che, inviato al posto di suo fratello il Principe Azzurro, già tanto impegnato con Cenerentola, Biancaneve e tante altre principesse, è afflitto da un difetto di pronuncia che lo tormenta (non sa dire bene la esse), la perfida Strega Malefica "cattiva, cattiva, anzi cattivissima", la dolcissima e bellissima Aurora, e con la partecipazione straordinaria di una Cappuccetto Rosso sui generis, che ha sbagliato fiaba.
Il tutto condito da canzoni e divertimento, e con momenti di interattività con i bambini.

E' possibile effettuare anche due spettacoli nella stessa mattinata. Lo spettacolo può essere effettuato in palestra, aula magna o teatro.

Lo spettacolo, della durata di circa un'ora, è particolarmente consigliato per i bambini dai 3 agli 8 anni.


L'Associazione è convenzionata con una ditta di autobus (da 50/53 posti) per il trasporto dei ragazzi dalla scuola a teatro e ritorno.

Per ulteriori informazioni riguardanti tutti gli spettacoli e per le prenotazioni si prega di rivolgersi alla Segreteria dell'Associazione al numero telefonico 065191261 oppure ai sigg. Bencivenga Roberto al n° 3396476966 e Fantozzi Fabio al n° 3331908544.

 

HOME INDIETRO
CHI SIAMO CONTATTI